giovedì 12 ottobre 2006

Senza UE come faremmo!


Stavo leggendo questa notizia e mi sono chiesto: ma é possibile che per dire che la banda larga in Italia non é quella meraviglia che decantava quella faccia di bronzo di Stanca, ma un colabrodo piccolo ed inaccessibile ancora a molti doveva venire qualcuno da Bruxelles? Se mi pagavano il viaggio ed una bottiglia di rosso passavo io un'oretta a spiegargli quanto pietose siano le infrastrutture informatiche in Italia. Speriamo che non sia stato mantenuto lo stile del Nano di andare a sbandierare un tostapane per vedere il Grande Fratello come la chiave per la tecnologia del terzo millennio... :-/



      Ecco qui il mio fido modem... ^^:

5 commenti:

  1. utente anonimo13 ottobre 2006 00:05

    Ciao pensa che noi nel nostro bel paesino del ,cazzo abbiamo pure fatto piu' di una petizione ma........

    niente banda larga!!!!!

    hanno risposto che a loro non conviene attivarcela!!!!!

    POVERA ITALIA!!!!!!


    se qualcuno e' sconsolato come me' la e vuole sfogarsi la mia mail???

    GRETTS@HOTMAIL.IT

    RispondiElimina
  2. spazzolaephon: No no, niente mulino. Mica siamo cosi avanti con la tecnologia qui. Un mortaio e pedalare! I soldi servivano per le grandi opere. :-P

    Phoenix97: La tecnologia ha un suo carattere [...di solito un carateraccio...], quindi non c'è da stupirsi più di tanto se ogni tanto si impunta a fare quello che vuole... :-P

    RispondiElimina
  3. a volte penso che siamo proprio un paese ridicolo...

    e spesso sono le stesse volte che penso che qui resterò.


    Ciao!

    A.

    RispondiElimina
  4. Se in fondo non temessimo come potrebbe diventare cambiandolo probabilmente ci saremmo rimboccati le maniche molto tempo fa... ;-)

    RispondiElimina