mercoledì 14 marzo 2007

Morto un papa se ne fa un altro... manca molto? ^^;


Ok, sono molto preso in questo periodo. Ok, non ho dedicato più di 5 minuti di questo 2007 a capire o condividere il mondo dell'italiano comune. Ok, faccio il programmatore da quasi 2 decenni e so che la cosa si vede. Ma... qualcuno mi spiega perchè il gelataio di piazza sampietro si é messo a fare il testimonial per le ristampe degli scritti di papapacelli?



  • i politici devono seguire i valori cristiani [ma si! un'altra balena bianca ripiena di tutto il marcio dello stivale!];

  • la famiglia come unica forma giusta di unione;

  • divieto di partecipare alla comunione per i divorziati [che però debbono lo stesso seguire tutti gli obblighi];

  • la donna importante perchè sposa e madre [wow, che fulgido esempio di pari opportunità!];

  • santificare la domenica [parla di battersi contro gli anticipi ed i posticipi di campionato?];

  • celibato dei preti [che ha paura che si lasciano in eredità? le perpetue e gli organi... del coro?];

  • rilancio del latino [e perchè non celebrare direttamente in aramaico antico? ci sa fa fare un bel messale da Mel Gibson!];

  • nessuna omofobia [sono sbagliati e dovrebbero autocomportarsi da lebrosi, ma la chiesa li ama!].


...ah, mi dite che non é roba vecchia di papapacelli ma materiale suo? Roba vecchia scritta in convento, giusto? ...ah, no. Scritta adesso? ...Siamo ancora una repubblica laica, vero? Non mi sono perso quella novità in quel senso? ^^;


16 commenti:

  1. ma nel 2007 dobbiamo ancora dar conto a queste baggianate superstiziose??

    RispondiElimina
  2. utente anonimo14 marzo 2007 12:12

    Il pastore tedesco ce lo siamo ritrovati addosso (e dopo il conservatore polacco che apriva a tutti purchè stessero al loro posto non c'era molto da sperare) ma i nostri politici li abbiamo eletti noi...

    Il mastellone che non accetta la dicussione è stato eletto nelle file di un governo di sinistra e progressista ( forse devo rileggermi le definizioni di queste ultime due parole) e quindi non posso che sputarmi in faccia ogni volta che passo davanti ad uno specchio. Con il berlusca almeno avevo la speranza che caduto lui le cose potessero cambiare, con questo governo mi è stata tolta anche quella.


    Ciao


    GMR

    RispondiElimina
  3. mmm io rimando ai Principi Fondamentali della Costituzione, Art.7 per la precisione. Dovrebbero rileggerlo politici e cardinali!

    RispondiElimina
  4. qua invece di andare avanti si va indietro. mah! che paese illuminato, eh

    RispondiElimina
  5. Condivido a pieno quanto scrivi. Sottoscrivo.

    Come spesso mi succede con quello che dici, nino.


    Poi aggiungo una frase della Bonino che mi ha colpita:


    "Per forza alcuni politici tengono alla famiglia: ne hanno due o tre di famiglie!"

    RispondiElimina
  6. Propongo una nuova breccia... Ci riprendiamo anche la sistina Gayamente affrescata.

    RispondiElimina
  7. l'inferno mi attende!

    Sono divorziata,scopo con il mio fida padre di tre figli e separato.

    ho una vasta lista di amici gay(con il mio francy checca perfetta sono stata a cena x festeggiare il mio 42esimo compleanno).

    Ho avuto una relazione lesbo.

    non santifico le domeniche,a meno che tre gin tonic senza quasi tonic come aperitivo non sia considerato tale visto che il baretto che frequento è posto a 2 passi dalla chiesa.

    Mi stanno un po' sul culo i Tedeschi non tanto perchè si siano comportati maluccio nella seconda guerra,ma perchè hanno un modo di vestire che fa ribrezzo(espressioni politicaly corect).

    Ho collaborato per anni ad un sito di sessualità alternativa.

    Non ho figli .

    P.s ho sposato un gay una volta.

    N.b è tutto vero in quanto questa sera ho festeggiato il mio compleanno ed il livello alcolico è elevatuccio.

    RispondiElimina
  8. e io che pensavo che i programmatori parlassero solo in linguaggio actionscript

    RispondiElimina
  9. bon dieu.. dove arriveremo!!

    va be', le regressione ci devono essere affinché il resto ci sembri progresso!!

    RispondiElimina
  10. Eh * sospiro*, meglio tacere...

    Kiss

    RispondiElimina
  11. è bizzarro che prima c'era uno era stao iscritto al partito comunista..ed ora uno che era iscritto al partito nazzzzzzista..vabbè lo erano tutti mi direte...ma un altro no?

    RispondiElimina
  12. seventivity: Io spererei di no... ^^;

    GMR: Continuiamo a sperare... si sa mai che ci invada la Spagna. :-P

    misscorinna: Inutile, loro sono a senso unico: parlano ma non ascoltano!

    beatrice 1973: Illuminato mica tanto... manco i cartelli in autostrada lo sono... :-|

    Lallylake: Quello per fortuna lo nota anche mia madre. Che fanno i paladini dei valori cristiani, mentre in realtà sono i paladini della curia romana che é tutto l'opposto.

    RispondiElimina
  13. market: No, la Sistina no! É un'opera d'arte. Ma alcuni monoliti di cemento costruiti in barba all'urbanistica perchè "questo é lo stato del vaticano" li si potrebbero far "colorare" da qualche writer. ;-)

    covodivipere: L'inferno di Dio o quello dei preti? Mi sembrano sempre più 2 cose differenti... ;-)

    sexydarkmoon: Io sono più all'antica... ma solo se si parla di linguaggi di programmazione. :-D

    dormiamo: In effetti se i nostri politici non facessero nulla forse farebbero meno danni...

    WendyJr: Preoccupante direi. :-P

    RispondiElimina
  14. DikaiosyneHeqet: O magari no, prima che pensino che stiamo zitti perchè siamo d'accordo on loro?

    KChannel: A questo "umile lavoratore nella vigna del signore" penso sia ora di dire "va a zappare la terra" ;-)

    momogothicloly: che commentone profondo! :-P

    RispondiElimina