lunedì 24 settembre 2007

Le felicitazioni sono d'argento, ma il silenzio e d'oro. ;-P


Ambientazione padana. é appena finita la vendemmia e vado con la mamy a prendere il lievito e gli altri prodotti per il mosto. Entriamo, c'è il figlio del proprietario [ragazzo sulla trentina], e ordino. Lui inizia a pesare le varie dosi intanto la mamy comincia a curiosare per il negozio. Sul bancone vede un piccolo cestino di vimini con dentro dei confetti bianchi. Nel mentre entra una coppia sulla sessantina...


Mamy: Chi si é sposato?
Enoman: [Tenendo la testa bassa e gli occhi sulla bilancia] Io.
Mamy: Congraturazioni! E quando?
Enoman: [Sempre tenendo la testa bassa e gli occhi sulla bilancia] Domani. Prendete pure un confetto.
Mamy e coppia: Felicitazioni! :-)
Signora della coppia: Non se ne vedono molti di questi giorni...
Mamy: E' vero. Ormai tutti preferiscono convivere e quelle cose li.
Perte un panegirico della mamy e della signora sul fatto che i giovani non si sanno piú impegnare e via discorrendo...
Enoman: [Tenendo ancora la testa bassa e gli occhi sulla bilancia] Veramente io convivo da 3 anni ed ho una bambina di 2.
...silenzio...
Signora della coppia: Buoni questi confetti. ^^;
Mamy: Si, la mandorla é molto morbida.
Io intanto ero girato verso i tappi di sughero cercando di non farmi vedere sghignazzare... :-P

18 commenti:

  1. Deve essere stato divertente assistere alla scena! Anche mia mamma in situzìazioni del genere ha un tempismo perfetto!

    he he

    RispondiElimina
  2. che figura di cacca ghghgh :-D

    io mi sarei trovata a ridere sguaiatamente piuttosto che nascondermi :-PPP non avrei saputo resistere


    comunque profondoblog... i confetti al cioccolato NOOOOOOO!!! Sono una contraffazione!! I veri confetti sono solo alla mandorla :-PP

    RispondiElimina
  3. IO anche preferisco i cioccolato alle mandorle...

    RispondiElimina
  4. Nino, ho bisogno di te, asso9lutamente...Da buon giovine toscano mi sento ancora troppo estraneo al mondo dell'enologia, se non come fruitore. Vorrei acquistare una più matura visione della cosa, per una sbronza più consapevole, per acquisti più mirati, per un palato meno grezzo...Oltre a sbronzarmi smodatamente, cosa mi consigli di fare? Ci sono ad esempio letture enologiche imprescindibili for dummies?

    RispondiElimina
  5. questa è un'uscita tipica mia! Non so come mai, ultimamente faccio solo figure di sto tipo...e per tirarmi su, peggioro sempre le situazioni, roba che vorrei un missile per spararmi su un altro sistema solare!

    RispondiElimina
  6. snedy2007: Le mamme sono fatte apposta per queste cose... ^^;

    ehvvivi: pochetto...

    profondoblog: noooooo! i confetti sono solo alla mandorla, altrimenti sono cioccolatini. :-)

    Zeta1977: La sobrietà è data da anni di allenamento! :-P Un'integralista della mandorla vedo. :-)

    RispondiElimina
  7. Lurikeen: Ecco un'altra tradizionalista. :-)

    ProfumoDiNebbia: Ipotesi a costo zero: bevi bevi bevi. Ipotesi intermendia: Cerca quei corsi di 2-3 ore a settimaan che spesso fanno le enoteche. Ipotesi deluxe: Informati dove trovi il corso ONAV più vicino. :-)

    RispondiElimina
  8. MaikyX: Capita a tutti ogni tanto. Se l'altro vede che non c'è cattiveria dietro e se si evita di continuare allora la cosa va a finire bene. :-)

    fairandunfair: La rimozione è un ingrediente segreto della ricetta? :-P

    RispondiElimina
  9. carino questo blog.

    ciao ciao

    Carolina

    RispondiElimina
  10. così sembrerebbe. però si vedrà.

    io intanto rido per il tuo post. ahah.

    scappo in uni

    ciao ciao

    RispondiElimina
  11. ridanciana: Grazie. :-)

    xOPTIMUSPRIMEx: Vedremo vedremo. :-) Buona uni intanto. :-)

    RispondiElimina
  12. Queste sono proprio le situazioni in cui vorrei trovarmi ogni tanto come spettatore....ma io c'ho la sfiga che se mi ci trovo in mezzo, sono quella che ha fatto la figuraccia!!

    Complimenti per il blog!

    Sharly

    RispondiElimina
  13. Sharlene: E' un'arte anche quelle di tuffarcisi in certe figure. ;-)

    RispondiElimina
  14. muahuaha!!lui non sembrava molto contento....;P

    RispondiElimina
  15. Lyonette: Era sabato ed erano le 6 di sera. Era al lavoro e il giorno dopo doveva sposarsi. Non è che fosse il massimo dell'energia poverello.:-)

    RispondiElimina