domenica 9 agosto 2009

ShanghA1 ;-P


Che gli italiani sia poco avvezzi con concetti con non contengono IO, MIO, SUBITO e simili si è sempre saputo. I risultati sono spiacevolmente sotto gli occhi di tutti quotidianamente, fino al punto di aver eletto il simbolo dell'egocentrismo miope a presidente del consiglio. Ma se servisse scegliere un oggetto con cui rappresentare tutti questi italici vizi sicuramente a vincere sarebbe l'automobile. Lì, all'apice dell'italianità, per cercare di di ottenere un egoistico vantaggio si riesce a far danno a se ed a centinaia di altri. L'esempio più lampante è la riduzione di corsie:


  • all'estero appare un cartello che indica la riduzione di una corsia a 1000m e la gente comincia a rientrare. Risultato: al momento del restringimento tutti si procede come prima magari un pelo più compatti;

  • in Italia passa il cartello dei 1000m, quello dei 750, quello dei 500. a quel punto i primi timorosi cominciano a rientrare obbligando gli altri a frenate assurde. Verso i 250m anche i più recalcitranti sono rientrati ed hanno lasciato libera la corsia per qualche mentecatto che ne approfitta per uscire ed usarla [molto furbamente] a modo di corsia di sorpasso. a 10m dal restringimento la corsia più veloce è ferma per far rientrare questi fulgidi esempi di intelligenza.

  • Qualcuno parla di mancati "studi di viabilità stradale", io temo sono non si sia considerata la stupidità nazionale... -.-;


    P.S. - Se cercate di fare il giochino del sorpasso all'ultimo metro e qualcuno oltre a non farvi rientrare in nessun modo vi mostra pure il dito vuol dire che ci siamo incontrati. ;-P



7 commenti:

  1. ahahahah eccezionale questo post... in effetti hai pienamente ragione!!!! ma gli italiani sono così,altrimenti non sarebbero italiani.. che si vuoi fare.. come hai ben ricordato.. abbiamo(hanno) eletto il primo della classe (in caz****te ) presidente del consiglio.. ci dobbiamo rassegnare!!

    RispondiElimina
  2. Sempre simpatico XD.

    Lascio un saluto ^-^

    RispondiElimina
  3. ciao anima, saluti da Garlasco :))))

    buona giornata

    RispondiElimina
  4. Ciao Nino,


    potremmo aprire un capitolo anche su come gli italiani parcheggiano le auto...incredibile creatività!


    Buona continuazione

    Un saluto

    Eli***

    RispondiElimina
  5. utente anonimo27 agosto 2009 13:17

    che incontro-scontro!

    RispondiElimina
  6. giusto a completamento del mio post odieno sui media ciao.

    RispondiElimina
  7. mulholland88: Rassegnarsi no! Armarsi di santa pazienza temo proprio di si...

    JollyAnya: Grazie, un saluto anche a te :-)

    Aenima1: Saluti! :-)

    Trasporteli: Ma anche no, il capitolo parcheggio meglio non aprirlo. :-P

    RispondiElimina