giovedì 24 marzo 2011

Sweet little things...


Le giornate sono piene di quelle azioni comuni che fai sovrappensiero e che diventano incredibilmente importanti quando sai che la fine si sta avvicinando. Sedersi fuori casa a prendere il primo sole di primavera nonostante ogni passo sia faticoso, pulire i salici anche se per farlo servono i guanti a proteggere le mani rovinate dalle cure, andare a prendere una birra al pub di fiducia. Se non si ha la possibilità di assaporare queste semplici cose si è costretti a stare li immobili attendendo la fine, ed allora sembra sia veramente già finita. Queste piccole cose che riesci ancora a fare ti ricordano che ci sei ancora e ti da la forza di andare avanti.


Eventually, we'll all be death. But here and now we are alive!


2 commenti:

  1. Nino, cosa ti è successo, che fine hai fatto?

    RispondiElimina
  2. Vado, torno... Adesso sono tornato. :-)

    RispondiElimina